lunedì 9 luglio 2012

Memorie di una geisha e Kindle

"Conduciamo la nostra esistenza come acqua che scende lungo una collina, andando più o meno in un'unica direzione finché non urtiamo contro qualcosa che ci costringe a trovare un nuovo corso. "
 Memorie di una geisha - Arthur Golden  

Le mie ferie sono finalmente giunte!
E quale modo migliore se non passarle al mare con un buon libro?
Ho trovato in un mercatino on-line il libro Memorie di una geisha di Arthur Golden, avevo intenzione di leggerlo "a morsi", ma alla fine come un fiume in piena l'ho letteralmente divorato in pochissimo tempo.
Questo libro per chi da sempre è affascinata dalla cultura nipponica è oro colato.
Un libro bellissimo, carico di emozioni e che ti trasporta su fiumi di seta e obi in un mondo lontanissimo.
Per non parlare della sorpresa nel notare di quanto sia simile e differente dal film... 

Come divoratrice di libri di livello medio, mi sono accorta che in un solo anno ho terminato tutti gli spazi della casa, e che non c'è più posto per altri libri... non potete neanche immaginare come mi sono sentita...detesto prendere i libri in biblioteca e dovevo trovare in fretta una soluzione...
Fortuna arriva il moroso che mi parla di una nuova tecnologia, (che esiste da anni, ma che io non ho mai degnato di uno sguardo!), composta da computer portatili grandi quando una copertina di un libro, creati solo per la lettura di libri e documenti, chiamati ebook reader, e quello che mi interessa più di tutti è il Kindle di Amazon.
Inizio ad informarmi, adoro la carta stampata e sfogliare i libri, ma lo spazio in casa è da tutelare...
Su internet trovo molti buoni pareri, e l'unica pecca è la mia paura di non trovare gli ebook, come mi sono sbagliata! Ci sono tutti!!! E i prezzi? bassi rispetto ai testi cartacei!
Decido e lo prendo.
Ho iniziato a leggere Il Trono di spade di George R. Martin e spesso mi dimentico che non è un libro cartaceo... a dir poco soddisfatta del mio acquisto!


*Traduzione del termine obi: E' un alta cintura che si porta sul kimono.

Nessun commento:

Posta un commento