lunedì 20 maggio 2013

Tutorial Porta aghi in punto croce

Oggi vi presenterò un lavoro da fare con il punto croce.
E' uno dei punti a cui sono più legata, da bambina ho sempre ricamato vari punti, ma il punto croce è sempre stato quello che mi ha dato più soddisfazioni.
Crescendo ho totalmente abbandonato questa pratica, ma ultimamente mi sono riavvicinata con uno nuovo stile, più adulto, più romantico... uno stile che corrisponde me stessa.

Ma torniamo al progetto! Ieri non sapendo cosa fare, ho deciso di fare un porta aghi.
Lo stile scelto è il French Country, romantico e vintage!
Per prima cosa bisogna ricamare i due cuori:
Una volta ricamati i cuori, prendiamo l'occorrente:
*  Una stoffa color panna.
* Due cartoncini della stessa misura dei cuori (io ho usato la scatola delle brioche)
* Dei rettangoli di feltro rosso (io usato tre strati).

Mettiamo il cartoncino sotto i cuori e pieghiamo la tela aida all'interno, stirate bene in modo che il bordo non si apri, usate anche il vapore facendo attenzione di non farlo mai sul ricamo, ma sempre sul rovescio:


Cucire il centro dei fogli in feltro sulla stoffa e piegate i bordi della stoffa di qualche millimetro più piccolo della tela aida, anche qui usate il vapore, e non mettete mai il ferro a contatto con il feltro:
 
Ora appoggiate i due strati di stoffa e imbastite tutto.
Una volta che siete sicure, vi conviene inserire già il nastrino per la chiusura e inserire le varie decorazioni (o sarà complicato farlo con i vari strati chiusi!)
Cucite tutto a mano con il punto "invisibile" e il risultato sarà questo: 

Sono davvero molto soddisfatta di questo piccolo quadrato ricamato, perchè sembra prezioso e uscito da qualche baule della nonna!


Buon Divertimento!






Nessun commento:

Posta un commento