lunedì 22 luglio 2013

Sfilata Miss Italia

Ieri si è tenuta a Lodi, le selezioni per Miss Italia.
L'evento prevedeva che le aspiranti Miss sfilassero oltre con i costumi da bagno, ecc... anche con capi disegnati dagli studenti del corso di moda che frequento.
Il mio abito l'ho progettato con un idea esplosa in un secondo, in fondo tutte le mie creazioni sono lampi di creatività, e non è un caso che sia sempre circondata da post-it, moleskine e foglietti svolazzanti ovunque.
Al corso non sono ancora arrivata agli abiti, e per me questa è una doppia soddisfazione, sia perchè ho progettato un cartamodello fuori dagli schemi che il mio cervello era abituato a fare e sia perchè per la prima volta ho realizzato un abito totalmente da sola, senza l'aiuto di nessuno.
Il capo è composto da un corpetto semplicissimo, e dalla gonna con infiniti fondopieghe (vi assicuro che sono impazzita nello stirarle), le bretelle, sono tre nastri del colore del vestito intrecciati tra loro, e il sottogonna e il cinturino è fatto di taffetà.
L'aspirante Miss è stata gentilissima e a dir poco brava, ha camminato lentamente, nessuna corsa dei 100 metri... così chi era presente per quei trenta secondi si è potuto godere il mio vestito.

Ma adesso basta parole, ed è ora di mostrare i fatti ;)






Alla prossima!

2 commenti: