venerdì 11 ottobre 2013

Crostata con crema alla cioccolata

Con l'arrivo dell'autunno avevo voglia di un dolce per inaugurare la nuova stagione.
Da molto tempo volevo sperimentare la crostata. 
Sembrerà strano ma non avevo mai provato a fare una crostata.
Ieri ho avuto l'illuminazione ed ho iniziato a controllare gli ingredienti che avevo in casa.
Ovviamente non avevo il necessario, ed ho iniziato a modificare la ricetta base passo per passo.

La pasta frolla, di norma si fa con tantissimo burro, ma dal momento che avevo solo 125 grammi, la mia ricetta è un po' light (certo 125 grammi sono tanti, ma la ricetta originale ne voleva 250 gr!).
Il segreto di una buona pasta frolla è quella di seguire le istruzioni e le dosi passo per passo, o in caso di modifica di tenere sempre a mente le proporzioni delle dosi.

Ingredienti per la pasta frolla:
  • 125 gr. di burro
  • 125 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina. 

Gli ingredienti per la crema al cioccolato:
  • 1/2 litro d'acqua
  • 1 uovo intero più 2 tuorli d' uova medi.
  • 100 gr. di zucchero
  • 50 grammi di farina
  • 50gr di cioccolata al latte
  • 50 gr di cioccolata fondente

Prendete il burro che deve essere ammorbidito e non sciolto con il calore, lavoratelo con lo zucchero (potete usare le mani o un cucchiaio), aggiungete l'uovo e mescolate accuratamente. 
E' il momento  della vanillina, del pizzico di sale e della farina,che avremmo prima setacciato accuratamente e una volta messo tutto nel composto, iniziate a impastare fino a formare una palla.
Mettete una pellicola sul contenitore e lasciate in frigo a riposare per almeno 20 minuti.
Io ad esempio l'ho lasciato riposare il tutto per una notte.


Mentre la pasta riposa, prepariamo la crema:

In un tegame, unite lo zucchero con i tuorli, la farina setacciata e poco per volta l'acqua e la cioccolata tagliata a pezzettini.
Cucinate il tutto a fuoco basso e mescolate senza fermarvi fino ad ottenere la consistenza desiderata.


Passato il tempo necessario in frigo, prendete una teglia e foderatela con la carta forno.
Ricordate di tenere da parte un pezzo d'impasto per effettuare la decorazione.
Stendete la pasta su un piano cospargendo per bene di farina e lavorate l'impasto velocemente, o con il calore del mattarello si appiccicherà nuovamente. Stendete per un mezzo cm fino a formare un bel cerchio.
Inserite la pasta sulla teglia e versate la crema fredda.
Fate delle striscioline con la pasta frolla, e create una griglia.
Infornate il tutto per 35 minuti a 180°.

Il risultato sarà una crostata dalla crema non dura, ma di una consistenza morbida e dal sapore delicato.



2 commenti: